Wifi e IoT: tutto quello che nell’hotel hi-tech non deve mancare

Non soltanto chi viaggia per affari, anche chi lo fa per turismo predilige sempre più un’accoglienza hi-tech. Per questo l’offerta tecnologica dell’hotel è sempre più importante e determinante nella scelta del cliente.

Un wifi hotel funzionale e affidabile è alla base di un’ospitalità di qualità. Lo scenario dell’internet delle cose, comunque, è in continua evoluzione e l’albergatore ha infinite possibilità per coniugare design, efficienza, semplificazione dei servizi e funzionalità. Differenziarsi, oggi, è più facile di ieri ed offrire esperienze di soggiorno originali e innovative è il modo migliore per fidelizzare i vecchi clienti e conquistarne nuovi.

Ci sono alcuni strumenti imprescindibili, altri che al contrario rappresentano quel qualcosa in più per stupire e superare le aspettative del viaggiatore.

  • un wifi hotel su misura è una scelta obbligata per garantire h24 una connessione impeccabile. Wifi4you, il sistema di connessione di Technology4you, è capace di gestire eventuali dislivelli di segnale o interferenze con un software personalizzabile in base alle caratteristiche della struttura
  • kit di cortesia hi-tech: caricabatterie universali, prese USB a muro, cuffie e, perchè no?, anche un servizio di free tablet negli spazi comuni. What else?
  • Mappa interattiva della città nella hall al posto delle solite cartine: i turisti senza dubbio la ameranno
  • il servizio di self check-in digitale pare sia particolarmente apprezzato dai clienti busines
  • keyless entry: tramite un ricevitore Bluetooth che dialoga con il dispositivo del cliente, è possibile aprire la porta della camera semplicemente avvicinando lo smartphone alla serratura.

Foto da hospitalitynews.it