Usare smartphone Android come WebCam

Gli smartphone offrono un gran numero di funzionalità, molte delle quali, in genere, non vengono utilizzate.
Non so se vi siete mai chiesti se il proprio smartphone possa essere utilizzato come una webcam, ebbene la risposta è sì!
Grazie ad alcune App è possibile usare il proprio smartphone Android come WebCam riconosciuta dal proprio computer.

L’App che useremo si chiama DroidCam; con questa App potrete utilizzare (su Windows e Linux) il vostro smartphone in varie modalità di WebCam: WebCam wireless, WebCam usb.

In questo articolo vediamo come fare per usare lo smartphone come webcam su Windows.
Scarichiamo e installiamo DroidCam sullo smartphone:
Sul computer scarichiamo e, dopo aver estratto il file di installazione, installiamo il programma che servirà per riconoscere e controllare la webcam Droidcam dal pc.

DroidCam permette di usare lo Smartphone oltre che come WebCam anche come microfono, tuttavia questa funzionalità non è bene supportata e può provocare anomalie nel funzionamento del programma, quindi, se doveste incorrere in qualche malfunzionamento, utilizzate solo la funzionalità di WebCam.

La versione free di DroidCam permette di usare lo smartphone come WebCam:
  • Connessione via Wi-Fi, lo smartphone comunicherà con il pc via Wifi, ma, per usare la webcam su internet, il pc dovrà essere connesso ad internet via LAN.
  • Connessione via USB (Avanzato), lo smartphone viene collegato al pc con il cavo usb, per essere riconosciuto bisogna che sul pc siano installati i driver per lo smartphone in uso, di solito sono inclusi nei programmi di gestione dei dati del dispositivo (per esempio HTC Sync, Samsung Kies, ecc.).

 

Ci sarebbe anche la versione a pagamento che permette di usare lo smartphone come WebCam con altre modalità:
  • WiFi Server Mode
  • Connessione via Browser Internet (IP Camera)
  • Connessione via Bluetooth

e DroidCam Client sul computer, su quest’ultimo selezionate la modalità di connessione che preferite (in caso di connessione wifi occorre inserire l’IP associato allo smartphone nella vostra LAN) e cliccate su Connect.
Ci sono anche varie opzioni che potrete attivare/modificare, per esempio la risoluzione della webcam, ruotare l’immagine ripresa, zoom, autofocus, ecc.
Se avete difficoltà nel riuscire a collegare lo smartphone in una delle modalità di connessione, è presente sul sito ufficiale una guida per ciascun tipo di connessione.