Un sito veloce e sicuro

Nell’ultimo periodo stiamo assistendo ad una pericolosa ascesa degli attacchi ai siti internet piccoli e grandi. Hacker più o meno importanti cercano di attaccare i diversi siti web per un tornaconto personale, proprio contro l’etica del vero hacker.

Spesso si cerca di installare sul sito del malcapitato del codice che possa infettare tutti i pc che accedono a quel sito, magari con un ransomware che cripti tutti i files della vittima, chiedendo un riscatto per decrittare i files.

Un altro motivo per cui i siti web, soprattutto quelli realizzati con WordPress, vengono presi di mira è quello di cercare di inserire del codice che possa consentire di ottenere dei backlinks spam che consentano all’attaccante di avere dei vantaggi sui motori di ricerca.

Lasciando perdere gli obiettivi, che possono essere diversi, vediamo quali sono le soluzioni. Innanzitutto occorre tenere il proprio sito sempre aggiornato. Da poco è uscita la nuova versione di WordPress, la 4.5.1, quindi se non lo avete fatto, aggiornatela immediatamente. Tenete sempre aggiornati anche temi e plugin.

Tuttavia, questo a volte può non bastare. Non è infatti remota la possibilità che ad essere attaccato sia proprio l’hosting, compromettendo tutti i siti web ospitati su un determinato hosting. Per questo, vi consigliamo di affidarvi ad un hosting wordpress affidabile, che permetta un ottimo isolamento del vostro sito rispetto agli altri ospitati sullo stesso hosting condiviso e che preveda una manutenzione regolare, per evitare che il vostro sito venga infettato anche se voi avete preso tutte le necessarie precauzioni.