Tipologie e caratteristiche dei tablet

Il mercato della tecnologia giro attualmente intorno ai tablet, i dispositivi intelligenti maggiormente utilizzati dalla collettività.
L’immagine del tablet non ci abbandona mai: nelle vetrine, nelle pubblicità, su internet e nelle case delle persone che conosciamo, il tablet è sempre presente al punto da farci credere di sapere tutto di questi dispositivi.
In realtà, esistono talmente tanti modelli di tablet che sarebbe impossibile pensare di sapere tutto quello che c’è da sapere riguardo a questa tecnologia.
I tablet sono principalmente dei dispositivi intelligenti, un buon compromesso tra computer portatile e smartphone, in quanto permettono alcune funzioni di un computer, tramite una tecnologia del tutto mobile.
Le dimensioni di un tablet nella media sono molto contenute e le sue forme sono sottili e maneggevoli. Attraverso la funzione di touch screen che caratterizza tutti i display dei tablet è possibile manovrare il proprio dispositivo con il proprio dito, o semplicemente con una pennetta apposita.
Il parametro principale per la scelta di un tablet è il suo utilizzo futuro, dal quale si determineranno le specifiche tecniche adeguate a soddisfare le funzioni richieste.
Le principali distinzioni, che influenzano soprattutto i costi, riguardano l’hardware e il software.
Le migliori marche di produzione dei tablet sono attualmente tre: Apple, Samsung e Huawei. Mentre le prime due marche hanno prezzi generalmente molto elevati, i tablet Huawei sono caratterizzati da un ottimo rapporto qualità/prezzo. Questa azienda mette a disposizione tablet Huawei a prezzi vantaggiosi e accessibili per chiunque. Il settore della tecnologia mobile è talmente tanto competitivo, che la vendita dei tablet Huawei è attualmente incrementata grazie ai suoi prezzi modesti e ragionevoli.
Se invece si desidera un tablet che svolga le funzioni di un computer, esistono dei tablet che sono dei computer portatili in miniatura e offrono anche la possibilità di usare la tastiera, ad integrazione del sistema touch screen. Questi dispositivi hanno ovviamente dei prezzi molto elevati rispetto ai tablet normali, ma consentono un altro genere di funzionalità.
Al di là dei tablet tradizionali e dei tablet computer, esistono dei dispositivi simili ai tablet, pensati però per la sola lettura; stiamo parlando degli e-reader, un piccolo tablet tascabile che permette la lettura di qualsiasi testo, acquistabile all’interno della libreria multimediale di cui è fornito.
Il peso di questo dispositivo è pensato apposta per non affaticare il braccio quando si è immersi nella lettura, come anche la batteria, caratterizzata da una lunga durata. L’e-reader è inoltre dotato di inchiostro elettronico ed è dotato anche del sistema di retroilluminazione, disponibile sui modelli più avanzati.
L’ultimo modello che vi esporremo è il tablet con telefono incorporato, che possono risultare scomodi per le loro dimensioni, ma allo stesso tempo anche molto utili. La possibilità di telefonare e ricevere è data dalla presenza di un alloggiamento apposito per la scheda SIM, con cui accedere al traffico telefonico. Questo device nasce con lo scopo di fondere il cellulare con il tablet, così da poter utilizzare un solo dispositivo che consenta di svolgere tutte le funzioni. I prezzi dei tablet con telefono incorporato non sono poi così invalidanti, partendo da 100€ per quelli medi da 7 pollici e con memoria espandibile, fino ad arrivare a 165€ per quelli da quasi 8 pollici e con 8 GB di memoria più 1 GBdi RAM.