Scheda video per PC integrata o dedicata? ecco le differenze

La scheda video per PC è una delle cose che vanno tenute in considerazione nell’acquisto di un computer, oltre naturalmente al tipo di CPU e alla sua potenza, allo spazio del disco necessario e alla memoria RAM. La scheda video, detta anche GPU, è quella componente hardware del pc che permette di elaborare grafica e immagini ed è presente nella versione integrata o dedicata. Ecco tutte le informazioni per scegliere la scheda video giusta e le differenze tra integrata o dedicata.

Scheda video per PC integrata

La scheda video per Pc integrata utilizza una parte della memoria Ram e la potenza del processore centrale e quindi ha bisogno di queste due componenti per garantire le sue prestazioni.

In questo caso, è chiaro che la scheda integrata è meno potente di quella dedicata, ma in compenso ha un costo minore ed è ottima per le operazioni più semplici, come vedere film e video anche in alta risoluzione, navigare su internet e altro, senza però aspettarsi pretese eccezionali.

Con la scheda video integrata non è però possibile utilizzare programmi di elaborazione grafica 3D e giocare con videogiochi di ultima generazione. Se non si ha la necessità di svolgere queste due ultime attività allora può andar bene acquistare un PC con scheda video integrata.

E’ importante decidere prima dell’acquisto a cosa deve servire il pc, soprattutto nel caso del portatile, poiché, al contrario del fisso, non può essere dotato in futuro di una scheda video dedicata e l’unica soluzione sarà quella di acquistare una scheda video esterna.

Scheda video per PC dedicata

La scheda video per PC dedicata ha una proprio centro di elaborazione ed una memoria in più. In pratica, la scheda dedicata è un chip grafico con raffreddamento autonomo e memoria RAM in aggiunta utilizzata per la grafica. Si tratta di una ulteriore componente del computer, che va comprata a parte il processore ed ha un costo che si aggira attorno ai 50 Euro ma può anche salire di molto.

In commercio esistono schede grafiche dedicate di due categorie: quelle da gaming, e quelle professionali. In genere quelle da gaming hanno prezzi inferiori ma garantiscono ottime prestazioni e sono ottimizzate per il gioco. Le schede video dedicate professionali hanno invece una serie di ottimizzazioni che le rendono migliori per l’utilizzo professionale in ambito editing (foto e video): 10bit nativi, più stabilità, driver più rodati e molto altro.

Esistono infatti schede video che possono costare anche 1000 Euro proprio per il loro elevato livello. Chi ha bisogno di utilizzare per motivi lavorativi programmi di grafica 3D come Adobe Premiere, Autocad, Photoshop e per giocare anche con videogiochi di nuova generazione può comprare una scheda video dedicata di medio livello, più che sufficiente a fornire un ottimo dettaglio grafico.

Invece, se si desidera giocare ai videogiochi tipo Resident Evil 7 o GTA 5 con un livello grafico più elevato può acquistare una scheda video dedicata del costo massimo di 200 euro, più che sufficiente per garantire ottime prestazioni.