Inclusione di pagina di hacking su siti IT (12 maggio)

Sono piu’ di 100 i siti IT hostati su 
che presentano attualmente inclusa questa pagina di hacking
Una analisi del ‘response header‘ mostra time recente per l’azione di inclusione
Questi i risultati di una scansione eseguita tramite tool Autoit, dei domini rilevati con reverse IP 
mentre ecco un dettaglio del numero totale dei record generati dallo script che ne evidenzia l’elevata quantita’ (111)
Come sempre trattandosi di pagine incluse e nascoste ai visitatori dei siti colpiti e’ probabile che le stesse rimangano online per diverso tempo, dimostrando comunque la presenza di problemi di vulnerabilita’ o comunque problemi di sicurezza, che potrebbero essere usati  a supporto  di phishing, inclusione di codici malware, hosting di files dal contenuto malevolo, inclusione di codici di pharmacy ecc…..
Edgar