Come misurare la velocità Adsl

A molti cittadini capita di incappare in problemi o rallentamenti nella propria connessione Adsl: spesso la velocità non sembra adeguata alle esigenze o non rispetta ciò che promesso dall’operatore. Ma come fare per calcolare le performance della connessione Adsl? Se si riscontrano dei problemi sulla velocità, è possibile effettuare un semplice test, studiato per misurare la velocità di ogni connessione Adsl. Esistono diversi speed test online, tra cui il “Misura Internet”, messo a punto dall’Autorità Garante per le Comunicazioni (Agcom) e scaricabile gratuitamente sul sito dell’autorità stessa.


Per effettuare una corretta misurazione della velocità Adsl, è necessario seguire la seguente procedura:
 • L’arco temporale di misurazione è di 24 ore, con circa una rilevazione ogni ora;
• nel caso la misurazione venisse interrotta, deve essere portata a termine entro il limite massimo di tre giorni;
• durante la misurazione il computer va lasciato acceso, senza nessun programma in funzione;
• mentre si effettua la misurazione il pc deve essere collegato a Internet attraverso un cavo ethernet. Il collegamento wi-fi dev’essere disattivato;
 • da disattivare anche eventuali servizi VoIP o IPTV. Terminata la procedura si potrà visualizzare e conservare i risultati in formato pdf. Se i dati risultanti dal test non corrispondono a quanto dichiarato dal nostro operatore di telefonia, possiamo inviare allo stesso un reclamo e chiedere che le condizioni presenti sul contratto vengano ripristinate. I risultati del “Misura Internet”, infatti, hanno valore legale e possono essere utilizzati come prova per dimostrare un disservizio.